Premier cinese esorta a potenziare le capacità di controllo dei rischi per la sicurezza sul lavoro

(Quotidiano del Popolo Online)martedì 18 gennaio 2022

Il 17 gennaio, durante una conferenza viedeo e telefonica nazionale sulla sicurezza della produzione, il premier cinese Li Keqiang ha sottolineato l'importanza di migliorare le capacità di prevenzione e controllo dei maggiori rischi per la sicurezza sul lavoro.

Sebbene la situazione della sicurezza sul lavoro sia stata generalmente stabile lo scorso anno, il paese dovrebbe comunque rimanere vigile, ha osservato Li.

Gli sforzi per migliorare le istituzioni e i meccanismi di supervisione della sicurezza e l'applicazione della legge devono essere accelerati e devono essere adottate misure efficaci per risolvere problemi marcati, in modo da prevenire gravi incidenti, ha affermato Li.

All'incontro del 17 gennaio hanno partecipato il vicepremier Liu He, anche capo del Comitato per la Sicurezza sul Lavoro del Consiglio di Stato, e Wang Yong, consigliere di Stato e vice capo del Comitato.

(Web editor: Xiang Shizhen, Renato Lu)

Foto