Beijing, colloquio tra Xi Jinping e il presidente della Mongolia

(CRI Online)martedì 29 novembre 2022
Beijing, colloquio tra Xi Jinping e il presidente della Mongolia

Nel pomeriggio del 28 novembre, presso la Grande Sala del Popolo di Beijing, il presidente cinese Xi Jinping ha avuto un colloquio con il presidente della Mongolia Ukhnaagiin Khurelsukh, in visita di Stato in Cina.

Per l'occasione, Xi Jinping ha ribadito che Cina e Mongolia sono paesi vicini di primaria importanza, per cui il mantenimento di stabili relazioni di amicizia e di cooperazione di buon vicinato a lungo termine è in linea con gli interessi fondamentali dei popoli dei due paesi. La Cina intende rispettare, insieme alla Mongolia, l'indipendenza, la sovranità, l'integrità territoriale e la via di sviluppo scelta dalla controparte, sostenendosi a vicenda in rapporto ai rispettivi interessi fondamentali e ai problemi di primaria importanza. Il capo di Stato cinese ha aggiunto che i due paesi dovranno rafforzare non solo il dialogo e la cooperazione tra i dipartimenti e ai vari livelli, ma anche gli scambi e l'apprendimento reciproco sulla governance dello Stato, e portare avanti l'interconessione tra le iniziative "Belt and Road", "Via della prateria", Global Development Initiative e la "Politica per la nuova ripresa" della Mongolia, nonché tra gli obiettivi della strategia cinese di sviluppo dei "Due Percorsi" e la politica di sviluppo a lungo termine mongola delle "Prospettive del 2050". Grazie a questi motori, sarà possibile iniettare forza nello sviluppo delle relazioni bilaterali.

Dopo il colloquio, i due capi di Stato hanno presenziato alla firma di numerosi documenti di cooperazione bilaterale nei settori economico-commerciale, degli investimenti, delle dogane e del risanamento della desertificazione.

(Web editor: Liu Dong, Renato Lu)

Foto